swiss omega replica watches swiss replica omega watches schweizer replica omega uhren suizos replicas relojes omega svizzeri replica orologi IWC suisses repliques montres omega replica omega watches australia replica omega watches uk cheap replica coach handbags cheap replica prada handbags designer replica fendi handbags designer replica coach handbags designer fake coach handbags fake michael kors handbags replica michael kors handbags outlet designer fake michael kors handbags outlet designer replica celine handbags
replica rolex watches,Omega Speedmaster Replica UhrenReplica Rolex WatchesSwiss Rolex Replica Watchesimitation replica omega de ville replica watches menreplica watches omega,replica watches sale,replica omega de ville watches replica watches men,replica rolex day date replica watches,swiss rolex replica watches,replica Tag Heuer Carrera watchesbreitling replicacartier replicaomega replicareplique montres Tag HeuerRelica relojes Tag HeuerReplica Tag Heuer Uhrenrolex replicahublot replicaiwc replicatag heuer replicareplica watches australiareplica breitling watches australiareplica omega watches australiareplica cartier australiareplica tag heuer australiareplica omega australiareplica rolex watches australiareplica breitling watches australiareplica hublot watches australiareplica tag heuer australiareplica iwc australiareplica iwc watches australiareplica audemars piguet australiarolex submariner replica watchescartier replica watchesreplica franck muller watches australiatag heuer carrera replica watchesswiss replica watchesswiss cartier replica watchesswiss omega replica watchesswiss rolex replica watchesswiss breitling replica watchesswiss hublot replica watchesswiss tag heuer replica watchesswiss iwc replica watchesswiss audemars piguet replica watchesreplica watches ukReplica Tag Heuer Carrera watches ukbreilling replica watches ukreplica watches uk swissreplica patek philippe watches ukrolex datejust replica watches ukswiss replica rolex submariner watches ukbreitling replica watches ukrolex replica watches ukomega replica watches ukcartier replica watches ukhublot replica watches ukiwc replica watches ukaudemars piguet replica watches ukswiss hublot replica watchesreplica chopard watchesreplica cartier pasha seatimer watchesreplica a lange fake watchescheap michael kors bagscheap michael kors handbags salecheap michael kors outletcheap replica handbags outletcheap michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors replicareplica michael kors bagsreplica michael kors handbagscheap michael kors bags outletfake handbags wholesalecheap michael kors bagscheap michael kors handbagscheap michael kors outletcheap replica handbags wholesalecheap michael kors replica bagscheap michael kors replica handbagsdiscount michael kors handbagsfake michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors handbags wholesalemichael kors replicamichael kors replica bagsmichael kors replica handbagsreplica michael korsreplica michael-kors bagsreplica michael kors handbagswholesale michael kors cheap handbagswholesale michael kors outletreplica rolex horlogesreplique montres Rolexreplica Rolex submariner kellotreplica Rolex ceasuriReplicas de relogios Rolexreplicas de relojes rolexrolex replicas relojesrepliki zegarkw Rolexrolex datejust replique montres de luxereplique relojes rolex daydaterolex Replica de relojesrolex replik uhrenreplik rolex UhrenReplica de relojes Omegareplica de relojes Cartier
swiss replica watches luxury swiss replica watches luxury replica watches cheap replica watches for sale replica watches replica watches for sale online cheap replica watches replica watches australia cheap replica watches for sale cheap replica watches australia cheap replica rolex watches cheap replica rolex swiss watches swiss rolex replica watches cheap replica watches cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches luxury replica rolex watches cheap rolex replica watches swiss replica rolex watches cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches for sale cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches swiss cheap replica watches for sale cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches online best cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches best cheap replica watches cheap swiss replica watches online cheap replica watches uk swiss replica watches luxury replica watches luxury swiss replica watches uk cheap luxury replica watches uk cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap luxury replica watches cheap replica watches for sale cheap replica watches best replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap luxury replica watches

10 domande per scegliere dove partorire

Innanzi tutto, occorre informarsi su tutte le opzioni disponibili per il parto, poiché esistono modi diversi di prendersi cura di madre e bambino durante il travaglio e il parto. Le attenzioni migliori per mamme e bimbi vengono definite “Mother friendly (amiche della mamma)”.

Alcune strutture possono essere più amichevoli di altre. Un gruppo di esperti ha redatto una lista di 10 punti da considerarsi fondamentali, in linea con quanto la ricerca in campo medico evidenzia e conferma.

Quando deciderai dove far nascere il tuo bambino, probabilmente sceglierai tra:
- un ospedale,
- una casa maternità oppure
- un parto in casa.

Ecco, quindi, una lista di quello che dovresti domandare e aspettarti per il parto in strutture ospedaliere. Occorre chiarire quale tipo di assistenza durante la nascita ti verrà fornita, in questo senso le 10 domande successive potranno aiutarti.

1. “Chi può stare con me durante travaglio e parto?”
Le strutture “amiche della mamma” lasceranno la donna decidere chi vuole accanto durante la nascita. Questo include padri, compagni, figli, altri membri della famiglia o amici.
Permetteranno inoltre che le donne vengano accompagnate da una persona professionista, specializzata nel seguire il travaglio, cha possa incoraggiare e confortare la mamma, non lasciando mai da sola.

2. “Cosa accade durante un travaglio e una nascita fisiologici nella vostra struttura?”
Se la struttura è amica della mamma, ti diranno come viene gestita ogni fase del parto. Per esempio, quanto spesso usano medicine per accelerare il processo di nascita? Oppure lasciano che travaglio e parto abbiano i tempi naturali? Ti diranno anche quanto frequentemente operano alcune procedure, per esempio la percentuale di tagli cesarei in un anno. Se la percentuale è troppo alta, potresti prendere in considerazione un’altra struttura, o un altro medico, oppure un’altra ostetrica.

Queste sono le indicazioni che ti raccomandiamo di cercare:

- non dovrebbero usare ossitocina (ormone sintetico che fa partire/intensifica il travaglio) per avviare il travaglio per più di 1 donna su 10 (10%).

- non dovrebbero praticare l’episiotomia (un taglio di bisturi alla vagina al fine di allargarla prima del passaggio del bambino. Il più delle volte non è necessaria) a più di 1 donna su 5 (20%). Questo numero dovrebbe essere ulteriormente ridotto.

- non dovrebbero operare tagli cesarei a più di 1 donna su 10 (10%) se si tratta di un ospedale normale. La percentuale non dovrebbe comunque superare il 15% negli ospedali che trattano mamme e bamini a rischio.
Donne che hanno avuto un parto cesareo possono in seguito spesso partorire spontaneamente. Cerca una struttura nella quale almeno 6 donne su 10 (60%) con precedente cesareo abbiano partorito per via vaginale.

3. “Cosa fate per rispettare i diversi credi culturali e religiosi delle madri?”
Se la struttura è amica della mamma, rispetterà la cultura della donna. Sanno che madri e famiglie possono avere valori e abitudini diversi. Per esempio, potresti avere l’abitudine che solo le donne possono assisterti durante il travaglio e il parto. Oppure il tuo credo contempla un rituale religioso da effettuarsi dopo la nascita. Esistono molti altri esempi di cose che possono essere importanti per te. Se la struttura e gli operatori sono amici, ti aiuteranno a fare quello che vuoi. Prima che cominci il travaglio, parla con dottori e ostetriche per spiegare cosa vuoi.

4. “Posso camminare e muovermi durante il travaglio? Quale posizione consigliate per il parto?”
In strutture amiche della mamma puoi camminare e muoverti come preferisci durante il travaglio. Puoi scegliere le posizioni più confortevoli e che si rivelano migliori per te durante travaglio e nascita (Ci possono essere ragioni mediche per adottare specifiche posizioni).
Strutture amiche della madre non mettono mai una donna supina con le gambe sollevate per il parto.

5. “Come vi assicurate che ci sia una buona cooperazione quando la mia infermiera, il dottore oppure l’ostetrica devono lavorare insieme?”
Domande se il tuo dottore o la tua ostetrica ti possono accompagnare se devi venire trasferita altrove durante il travaglio. O se possono aiutarti a trovare persone o associazioni nella tua comunità che ti assistano prima e dopo la nascita del bimbo.
Strutture amiche avranno piani specifici per tenersi in contatto con chi si prende cura di te. Parleranno con chi ti assisterà durante il parto e ti aiuteranno a trovare queste figure, se necessario. Per esempio potrebbero metterti in contatto con qualcuno che può aiutarti per l’allattamento.

6. “Cosa fate normalmente alle donne durante il travaglio?”
Esperti, ricerca medica ed evidenza scientifica hanno individuato alcune prassi come migliori di altre durante il parto. Non sempre si opera per il bene di mamma e bambino, per esempio è stato dimostrato che rompere le acque non è efficace su base routinaria.
Ecco una lista di interventi su cui raccomandiamo di informarsi; queste pratiche oltre a non aiutare, si possono rivelare nocive per mamme e bimbi sani. A parte dal non essere supportate da evidenze scientifiche, di certo non sono amiche della mamma:

- Non dovrebbero sottoporre la mamma a tracciato in modo continuativo. Sarebbe meglio che un’infermiera o un’ostetrica ascoltassero il battito del bambino di tanto in tanto.
- Non dovrebbero rompere le acque all’inizio del travaglio.
- Non dovrebbero inserire una flebo.
- Non dovrebbero suggerire di astenersi dal mangiare e dal bere durante il travaglio.
- Non dovrebbero depilare le mamme.
- Non dovrebbero fare un clistere.

Qualsiasi struttura che faccia queste cose in modo regolare non è amica della mamma.
Ricorda che queste pratiche dovrebbero venire utilizzate solo per ragioni mediche specifiche.

7. “Come aiutate le madri a restare tranquille? A parte anestetici, cosa fate per alleviare il dolore del travaglio?”
Le persone che si occupano di te dovrebbero sapere come aiutarti durante il travaglio.
Dovrebbero conoscere dei modi per alleviare il dolore senza l’uso di farmaci. Suggerendoti di cambiare posizione, rilassarti con un bagno caldo, farti massaggiare e ascoltare della musica. Con queste tecniche per alleviare il dolore dovresti essere in grado di affrontare meglio il travaglio. Il personale che ti segue non dovrebbe cercare di persuaderti ad usare un anestetico per il dolore, a meno che tu non ne abbia bisogno per una ragione medica concreta. Tutti gli analgesici hanno effetto sul tuo bambino.

8. “Cosa accade se il mio bimbo nasce prematuro o con dei problemi?”
In strutture amiche della mamma, mamme e familiari verranno incoraggiati a toccare, tenere e allattare il piccolo. Questo dovrebbe accadere anche per bimbi nati prematuri o con dei problemi. (Potrebbe comunque accadere che ci siano delle ragioni mediche che impediscano il contatto).

9. “Circoncidete i bambini?”
La ricerca medica non evidenzia il bisogno della circoncisione per tutti i bambini. E’ un’operazione dolorosa e rischiosa. Strutture amiche della mamma scoraggiano la circoncisione a meno che non sia per motivi religiosi.

10. “Come aiutate le mamme ad avviare l'allattamento al seno?”
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha creato una lista di pratiche che le strutture che incoraggiano l’allattamento materno dovrebbero seguire:

- Spiegare a tutte le donne in attesa come e perché allattare al seno.
- Aiutare la mamma ad allattare entro la prima ora dal parto.
- Mostrare come si allatta e come far sì che il latte continui a esserci anche se la mamma
non può stare sempre con il bimbo per ragioni lavorative o altro.
- I neonati dovrebbero prendere solamente latte materno (anche se ci possono essere
ragioni mediche perché non sia così da subito):
- Incoraggiare mamma e bambino a stare insieme tutto il giorno e la notte (“Rooming-in”).
- Incoraggiare la mamma ad allattare il bambino su richiesta e non a orari fissi.
- Non dare ciucci a bambini allattati al seno.
- Incoraggiare la mamma a contattare un gruppo di mamme che allattano. Dovrebbero fornire informazioni in tal senso.
- Avere una procedura scritta sull’incoraggiamento dell’allattamento materno. Tutto il personale dovrebbe attenervisi.
- Insegnare al personale coma fare per incoraggiare l’allattamento materno.

a cura della CIMS (Coalition for Improving Maternity Services)
basato sull’Iniziativa “Mother-Friendly Childbirth”
Trad. di Emanuela Fuin

© 2000, The Coalition for Improving Maternity Services (CIMS)
www.motherfriendly.org

Share/Save

Racconti di parto

Pomeriggio del 22 Agosto, faccio un paio d'ore di sonno, dovrei
Leggi tutto...

[...]Ora, a distanza di qualche tempo, ripensando a quanto quest’esperienza di parto sia stata per me bella, intensa e gratificante, penso sia importante far sapere a tutte le donne che il parto naturale dopo cesareo è una possibilità reale, a condizione di credere in se stesse e di farsi assistere da persone che ci credano a loro volta, e che più in generale esiste un’alternativa al parto medicalizzato.[...]

Leggi tutto...

Ho faticato a finire questo racconto che in teoria avrebbe dovuto essere breve e semplice.

Leggi tutto...

[...] Ora che sono a letto voglio il mio bambino: è splendido! Lo guardo, tocco, annuso...è perfetto, piccolo e magro, ma perfetto!
Mi sento invasa da una gioia immensa!
Paolo è con me, mi bacia e abbraccia, sei stata bravissima mi dice: lo guardo negli occhi e capisco che è orgoglioso di me.

Leggi tutto...

Ed eccomi qui a raccontarvi della nascita della mia Virginia, sarà un racconto molto lungo perciò vi consiglio di mettervi comode con una bella tazza di caffè…

Leggi tutto...

[...]Mi portano in sala operatoria e mi fanno la spinale, tra l'altro l'anestesista che non era lo stesso che mi aveva rifiutato l'epidurale si lamenta del fatto che non stavo ferma.. ma chi ci riusciva con contrazioni così forti e così ravvicinate?? Finalmente riescono a farmi l'anestesia e dopo 10 minuti di ravanamento sento un UEE e il mio piccolo Lorenzo viene alla luce. Guardo l'orologio sono le 5.20. Lo lavano e me lo mettono vicino per un momento dicendo saluta la mamma e poi lo portano fuori da mio marito.

Leggi tutto...

[...]Io sono in estasi con mia figlia in braccio e mio marito vicino e riesco solo a pensare che è stato una meraviglia

Leggi tutto...

Eccomi qui, con lo stomaco stretto di emozione e le lacrime che premono per uscire: per la prima volta inizio a scrivere il nostro cesareo..

Leggi tutto...

[...] Che liberazione, che sollievo, che meraviglia! E di colpo fine di tutti i dolori immensi provati fino a quel momento!
Eccola la mia cucciolina… sta benissimo, apgar 10, tutta bagnata me la posano sulla pancia, facendomi alzare e sedere (finalmente fa la sua funzione) sullo sgabello olandese.

Leggi tutto...

So che la lunga "preparazione" a questo parto è cominciata il giorno del compleanno di Eleonora, il 21 aprile: le prime 2 contrazioni dolorose, di schiena... a partire da quel momento è stata una danza continua, un avvicendarsi di alti e bassi, di sbalzi di umore, ansie, incertezze e impazienza.

Leggi tutto...

[...] Dal mio “diario” personale – maggio 2006:
“Non so che giorno è… ormai è maggio e domani sono 2 settimane che è nata Eleonora (era il 21 aprile).

Leggi tutto...

[...]La finestra è illuminata dalla luce della luna piena e io mi metto con la schiena rivolta alla luna e sono carponi ora.
Incominicio a parlare con la mia bambina, sento che non posso andare avanti molto, le forze si stanno esaurendo, sono stanca e voglio averla tra le braccia…

Leggi tutto...

La mattina del 7 agosto 2003 mi svegliai sentendomi in qualche modo diversa…
Non saprei spiegare la sensazione che ebbi al risveglio ma sapevo che quel giorno sarebbe stato importante per me e per il mio bambino…

Leggi tutto...

[...] Quando finalmente esce tutto il resto del corpo, la liberazione è totale, il piccolo atterra dolcemente sul fondo della piscinetta, ma solo per un secondo, perché subito lo prendo con le mie mani, il momento che ho sempre sognato di questo parto, che ho sempre desiderato, e che finalmente si avvera... Lo tiro su, è nato, è nato! Ancora non ci credo, lo abbraccio e guardo... “È una femmina, è Maia!”

Leggi tutto...

Ricordo il mio parto come si ricorda un sogno, immerso in un'atmosfera magica e unica, difficile da descrivere e da raccontare. Adesso che la nostra piccola Vera è qui con noi, e che ha quasi due mesi, ripenso spesso a quella notte speciale, e ho quasi nostalgia di quei momenti!

Leggi tutto...

Articoli

Una mamma chiede:

Mi piacerebbe capire come mai spesso le ostetriche dicono quando spingere, cioè danno istruzioni. Qual è il motivo per il quale non si favorisce la spinta volontaria?

 

Leggi tutto...

 

CHE SIGNIFICATO POSSONO AVERE LE PERDITE EMATICHE IN TRAVAGLIO? 

 

Leggi tutto...

Innanzi tutto, occorre informarsi su tutte le opzioni disponibili per il parto, poiché esistono modi diversi di prendersi cura di madre e bambino durante il travaglio e il parto. Le attenzioni migliori per mamme e bimbi vengono definite “Mother friendly (amiche della mamma)”.

Leggi tutto...