swiss omega replica watches swiss replica omega watches schweizer replica omega uhren suizos replicas relojes omega svizzeri replica orologi IWC suisses repliques montres omega replica omega watches australia replica omega watches uk cheap replica coach handbags cheap replica prada handbags designer replica fendi handbags designer replica coach handbags designer fake coach handbags fake michael kors handbags replica michael kors handbags outlet designer fake michael kors handbags outlet designer replica celine handbags
replica rolex watches,Omega Speedmaster Replica UhrenReplica Rolex WatchesSwiss Rolex Replica Watchesimitation replica omega de ville replica watches menreplica watches omega,replica watches sale,replica omega de ville watches replica watches men,replica rolex day date replica watches,swiss rolex replica watches,replica Tag Heuer Carrera watchesbreitling replicacartier replicaomega replicareplique montres Tag HeuerRelica relojes Tag HeuerReplica Tag Heuer Uhrenrolex replicahublot replicaiwc replicatag heuer replicareplica watches australiareplica breitling watches australiareplica omega watches australiareplica cartier australiareplica tag heuer australiareplica omega australiareplica rolex watches australiareplica breitling watches australiareplica hublot watches australiareplica tag heuer australiareplica iwc australiareplica iwc watches australiareplica audemars piguet australiarolex submariner replica watchescartier replica watchesreplica franck muller watches australiatag heuer carrera replica watchesswiss replica watchesswiss cartier replica watchesswiss omega replica watchesswiss rolex replica watchesswiss breitling replica watchesswiss hublot replica watchesswiss tag heuer replica watchesswiss iwc replica watchesswiss audemars piguet replica watchesreplica watches ukReplica Tag Heuer Carrera watches ukbreilling replica watches ukreplica watches uk swissreplica patek philippe watches ukrolex datejust replica watches ukswiss replica rolex submariner watches ukbreitling replica watches ukrolex replica watches ukomega replica watches ukcartier replica watches ukhublot replica watches ukiwc replica watches ukaudemars piguet replica watches ukswiss hublot replica watchesreplica chopard watchesreplica cartier pasha seatimer watchesreplica a lange fake watchescheap michael kors bagscheap michael kors handbags salecheap michael kors outletcheap replica handbags outletcheap michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors replicareplica michael kors bagsreplica michael kors handbagscheap michael kors bags outletfake handbags wholesalecheap michael kors bagscheap michael kors handbagscheap michael kors outletcheap replica handbags wholesalecheap michael kors replica bagscheap michael kors replica handbagsdiscount michael kors handbagsfake michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors handbags wholesalemichael kors replicamichael kors replica bagsmichael kors replica handbagsreplica michael korsreplica michael-kors bagsreplica michael kors handbagswholesale michael kors cheap handbagswholesale michael kors outletreplica rolex horlogesreplique montres Rolexreplica Rolex submariner kellotreplica Rolex ceasuriReplicas de relogios Rolexreplicas de relojes rolexrolex replicas relojesrepliki zegarkw Rolexrolex datejust replique montres de luxereplique relojes rolex daydaterolex Replica de relojesrolex replik uhrenreplik rolex UhrenReplica de relojes Omegareplica de relojes Cartier
swiss replica watches luxury swiss replica watches luxury replica watches cheap replica watches for sale replica watches replica watches for sale online cheap replica watches replica watches australia cheap replica watches for sale cheap replica watches australia cheap replica rolex watches cheap replica rolex swiss watches swiss rolex replica watches cheap replica watches cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches luxury replica rolex watches cheap rolex replica watches swiss replica rolex watches cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches for sale cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches swiss cheap replica watches for sale cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches online best cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches best cheap replica watches cheap swiss replica watches online cheap replica watches uk swiss replica watches luxury replica watches luxury swiss replica watches uk cheap luxury replica watches uk cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap luxury replica watches cheap replica watches for sale cheap replica watches best replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap luxury replica watches

L'intervento del Comitato per la Buona Nascita alla 1a Giornata Nazionale della Buona Nascita

A poco più di due settimane dall'evento, ecco l'intervento introduttivo del Comitato per la Buona Nascita alla 1a Giornata Nazionale della Buona Nascita, che si è tenuta il 18 ottobre 2014 a Roma.

 

'L'alleanza che non c'è'

'Buongiorno a tutti, gentili convenuti, e grazie a nome delle componenti del Comitato per la Buona Nascita per la risposta sollecita al nostro invito ad incontrarci.

Come tutti ben sapete ci troviamo qui, oggi, per parlare di parto naturale dopo cesareo e libertà di scelta, in un momento che oseremmo definire tristemente storico: per la prima volta il diritto alla libera scelta nell'ambito della vita personale e della salute di un individuo viene legato all'esistenza di determinati requisiti. Non a caso l'oggetto di tale sperimentazione è il corpo delle donne, delle madri, delle partorienti.

In particolare rivolgiamo la nostra attenzione verso la presa di posizione della Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche, che nello scorso luglio ha emanato un parere tecnico in cui dichiara 'indisponibile' il diritto di scelta della donna con pregresso taglio cesareo riguardo il luogo del parto, diffidando le ostetriche, anche attraverso la neppure troppo velata minaccia di provvedimenti disciplinari, dal proporre o assecondare una donna che dopo aver subito un precedente cesareo voglia vivere un successivo parto naturale travagliando o partorendo in casa, o comunque all'esterno di una struttura ospedaliera.

Noi riteniamo che questa presa di posizione sia aberrante e fortemente lesiva dei diritti della donna, della persona e della stessa dignità professionale delle ostetriche, le quali perdono la possibilità di accettare o rifiutare un'assistenza in base alla personale valutazione del singolo caso, o in base ai propri limiti, conoscenze, competenze, scelte.

Per quanto ci riguarda riteniamo che, a questo punto, sia necessario un forte intervento di opposizione, compreso il ricorso alle Istituzioni competenti, e vi invitiamo ad esprimervi e rendere proficua e fattiva questa occasione di incontro che abbiamo voluto con forza e realizzato con grandi sacrifici personali.

Abbiamo sentito forte la necessità di questa Giornata di incontro, come un'occasione per concretizzare l'alleanza tra donne ed operatori, alleanza di cui tanto si parla, ma che, in sostanza, non c'è. Le donne sono sole, gli operatori sono soli. Da oggi, quello che speriamo ed a cui puntiamo, è che questa distanza, questo isolamento abbiano fine e che, ognuno per il proprio ruolo, intraprendiamo un cammino insieme, di tutela reciproca. Le donne non vogliono invadere il campo ostetrico: noi vogliamo restare nel nostro ruolo e per questo motivo vogliamo incontrare gli operatori e creare uno spazio di condivisione, che serva anche per favorire il confronto tra professionisti.

Auspichiamo che questa alleanza inneschi un circolo virtuoso in cui comunità scientifica ed operatori si impegnino ad arricchire le conoscenze e portino sempre nuove ed aggiornate evidenze, favoriscano il rapporto con la donna assistita fornendole l'accesso all'informazione disponibile più attuale e completa, in modo da incoraggiare la libera scelta, l'assunzione di responsabilità, l'abbandono del sentimento di delega. In questo modo, oltre a restituire competenza alla donna, l'operatore verrebbe sollevato dal carico di responsabilità che non gli compete, e che porta spesso ad attribuire all'operatore stesso, da parte della donna, il merito o la colpa di qualsiasi cosa possa accadere. Una conseguenza che questo nuovo modo di agire si porterebbe dietro sarebbe la fine del ricorso a quella medicina difensiva che oggi, tristemente, muove la maggior parte degli operatori, nel tentativo di difendersi da responsabilità che si assumono pur non essendovi tenuti. Questi comportamenti viziati portano a compromettere sempre più il ruolo delle donne, il ruolo degli operatori, i loro rapporti reciproci e, dunque, la tanto cara alleanza. Interrompiamoli, facciamo in modo che si ristabiliscano gli equilibri di diritti, di doveri e di ruoli, ed in questo la collaborazione degli operatori è fondamentale.

La Giornata della Buona Nascita mira a diventare un appuntamento fisso di incontro, ritrovo e confronto tra donne ed operatori. Vogliamo che diventi un ponte tra due mondi che al momento si guardano da lontano e non riescono ad incontrarsi, nonostante gli appelli continui dall'una e dall'altra parte. Quello che vogliamo, noi da donne, è far giungere agli operatori meno conformati alla linea tracciata da altri che non sono soli, che noi ci siamo, li tuteliamo e li difendiamo, perché loro possano fare lo stesso nei nostri confronti. L'organizzazione e la concretizzazione della Giornata della Buona Nascita dimostra che noi donne mettiamo tutta la buona volontà.

Qualcuno ci ha chiesto perché non invitare le rappresentanti della Federazione a questo incontro. Ci sentiamo, a questo punto, in dovere di spiegare. A ridosso della pubblicazione del parere tecnico a cura del Comitato Centrale della Federazione dei Collegi delle Ostetriche, l'Associazione Rinascere al Naturale che fa parte di questo Comitatoha preso l'iniziativa di redigere una lettera, indirizzata alla Federazione, che conteneva una richiesta di spiegazioni riguardo il parere in questione. La lettera è stata sottoscritta da diversi associazioni e gruppi tra cui anche il Forum PartoNaturale.net, che io rappresento. La lettera è stata inviata con raccomandata A/R ed anche via mail alla presidenza della Federazione la quale, nonostante i successivi solleciti, in quasi tre mesi non ha degnato i mittenti di un solo cenno di risposta. La stessa lettera è stata pubblicata nel sito dell'associazione delle autrici, condivisa in molti altri siti delle associazioni firmatarie e di altre, copiata, sottoscritta personalmente ed inviata via mail all'indirizzo della Presidenza della Federazione da non so quante persone, certamente molte decine già solamente tra le nostre strette conoscenze. La stessa mail è stata anche inviata a tutti i Collegi d'Italia, tra i quali uno solo si è espresso dichiarandosi unanimemente concorde con la posizione della Federazione, senza ulteriori spiegazioni, senza minimamente argomentare, senza cenni alle numerose criticità del documento evidenziate nella nostra missiva. Il testo della lettera alla Federazione è diventato anche una petizione on line, iniziativa che ha raccolto a tutt'oggi quasi novecento firme, anche di molti operatori.

Dalla Federazione per mesi sempre solo silenzio, come se non esistessimo, come se fossimo trasparenti, insignificanti, non degne di considerazione.

Questi i fatti, che ci hanno portate a convincerci che da parte della Federazione non ci sia alcuna disponibilità ad una ritrattazione della posizione assunta, e la nostra decisione di organizzare questo incontro non come uno spazio di confronto tra donne, operatori e Federazione, ma solo come spazio di discussione per soggetti che non condividano la posizione della Federazione stessa e che vogliano affermare la loro contrarietà. Che questo sia chiaro, non si tratta di una mancanza di disponibilità al dialogo, il tempo del dialogo c'è stato, l'abbiamo cercato e sollecitato, ma non abbiamo ottentuto alcun riscontro. Ora il tempo del dialogo è passato, ora prendiamo la parola noi, comprendendo in questo “noi” tutti coloro che condividano le motivazioni e gli scopi espressi in questo incontro.

Nel corso della mattinata si susseguiranno interventi che abbiamo ritenuto pertinenti ed utili allo scopo dell'incontro, con relatori che proporranno i contributi più strettamente legati alla tematica dei diritti nel parto, quindi interverranno i nostri legali, che non finiremo mai di ringraziare per la disponibilità e la competenza, i quali illustreranno i loro pareri da un punto di vista giuridico e le azioni che abbiamo intrapreso e che intendiamo intraprendere a tutela del diritto di scelta della donna. Infine l'avv. Virginia Giocoli darà lettura di un documento che, in seguito ad uno spazio dedicato al dibattito, sarà disponibile per la sottoscrizione.

Un ringraziamente particolare, a nome del Comitato ed a titolo personale, sento dovuto a Laura Castellarin che ha accettato di assumere la moderazione dell'incontro odierno. A lei cedo ora la parola. Grazie'

Giovanna Riso

 

 

Racconti di parto

Pomeriggio del 22 Agosto, faccio un paio d'ore di sonno, dovrei
Leggi tutto...

[...]Ora, a distanza di qualche tempo, ripensando a quanto quest’esperienza di parto sia stata per me bella, intensa e gratificante, penso sia importante far sapere a tutte le donne che il parto naturale dopo cesareo è una possibilità reale, a condizione di credere in se stesse e di farsi assistere da persone che ci credano a loro volta, e che più in generale esiste un’alternativa al parto medicalizzato.[...]

Leggi tutto...

Ho faticato a finire questo racconto che in teoria avrebbe dovuto essere breve e semplice.

Leggi tutto...

[...] Ora che sono a letto voglio il mio bambino: è splendido! Lo guardo, tocco, annuso...è perfetto, piccolo e magro, ma perfetto!
Mi sento invasa da una gioia immensa!
Paolo è con me, mi bacia e abbraccia, sei stata bravissima mi dice: lo guardo negli occhi e capisco che è orgoglioso di me.

Leggi tutto...

Ed eccomi qui a raccontarvi della nascita della mia Virginia, sarà un racconto molto lungo perciò vi consiglio di mettervi comode con una bella tazza di caffè…

Leggi tutto...

[...]Mi portano in sala operatoria e mi fanno la spinale, tra l'altro l'anestesista che non era lo stesso che mi aveva rifiutato l'epidurale si lamenta del fatto che non stavo ferma.. ma chi ci riusciva con contrazioni così forti e così ravvicinate?? Finalmente riescono a farmi l'anestesia e dopo 10 minuti di ravanamento sento un UEE e il mio piccolo Lorenzo viene alla luce. Guardo l'orologio sono le 5.20. Lo lavano e me lo mettono vicino per un momento dicendo saluta la mamma e poi lo portano fuori da mio marito.

Leggi tutto...

[...]Io sono in estasi con mia figlia in braccio e mio marito vicino e riesco solo a pensare che è stato una meraviglia

Leggi tutto...

Eccomi qui, con lo stomaco stretto di emozione e le lacrime che premono per uscire: per la prima volta inizio a scrivere il nostro cesareo..

Leggi tutto...

[...] Che liberazione, che sollievo, che meraviglia! E di colpo fine di tutti i dolori immensi provati fino a quel momento!
Eccola la mia cucciolina… sta benissimo, apgar 10, tutta bagnata me la posano sulla pancia, facendomi alzare e sedere (finalmente fa la sua funzione) sullo sgabello olandese.

Leggi tutto...

So che la lunga "preparazione" a questo parto è cominciata il giorno del compleanno di Eleonora, il 21 aprile: le prime 2 contrazioni dolorose, di schiena... a partire da quel momento è stata una danza continua, un avvicendarsi di alti e bassi, di sbalzi di umore, ansie, incertezze e impazienza.

Leggi tutto...

[...] Dal mio “diario” personale – maggio 2006:
“Non so che giorno è… ormai è maggio e domani sono 2 settimane che è nata Eleonora (era il 21 aprile).

Leggi tutto...

[...]La finestra è illuminata dalla luce della luna piena e io mi metto con la schiena rivolta alla luna e sono carponi ora.
Incominicio a parlare con la mia bambina, sento che non posso andare avanti molto, le forze si stanno esaurendo, sono stanca e voglio averla tra le braccia…

Leggi tutto...

La mattina del 7 agosto 2003 mi svegliai sentendomi in qualche modo diversa…
Non saprei spiegare la sensazione che ebbi al risveglio ma sapevo che quel giorno sarebbe stato importante per me e per il mio bambino…

Leggi tutto...

[...] Quando finalmente esce tutto il resto del corpo, la liberazione è totale, il piccolo atterra dolcemente sul fondo della piscinetta, ma solo per un secondo, perché subito lo prendo con le mie mani, il momento che ho sempre sognato di questo parto, che ho sempre desiderato, e che finalmente si avvera... Lo tiro su, è nato, è nato! Ancora non ci credo, lo abbraccio e guardo... “È una femmina, è Maia!”

Leggi tutto...

Ricordo il mio parto come si ricorda un sogno, immerso in un'atmosfera magica e unica, difficile da descrivere e da raccontare. Adesso che la nostra piccola Vera è qui con noi, e che ha quasi due mesi, ripenso spesso a quella notte speciale, e ho quasi nostalgia di quei momenti!

Leggi tutto...

Articoli

Una mamma chiede:

Mi piacerebbe capire come mai spesso le ostetriche dicono quando spingere, cioè danno istruzioni. Qual è il motivo per il quale non si favorisce la spinta volontaria?

 

Leggi tutto...

 

CHE SIGNIFICATO POSSONO AVERE LE PERDITE EMATICHE IN TRAVAGLIO? 

 

Leggi tutto...

Innanzi tutto, occorre informarsi su tutte le opzioni disponibili per il parto, poiché esistono modi diversi di prendersi cura di madre e bambino durante il travaglio e il parto. Le attenzioni migliori per mamme e bimbi vengono definite “Mother friendly (amiche della mamma)”.

Leggi tutto...