swiss omega replica watches swiss replica omega watches schweizer replica omega uhren suizos replicas relojes omega svizzeri replica orologi IWC suisses repliques montres omega replica omega watches australia replica omega watches uk cheap replica coach handbags cheap replica prada handbags designer replica fendi handbags designer replica coach handbags designer fake coach handbags fake michael kors handbags replica michael kors handbags outlet designer fake michael kors handbags outlet designer replica celine handbags
replica rolex watches,Omega Speedmaster Replica UhrenReplica Rolex WatchesSwiss Rolex Replica Watchesimitation replica omega de ville replica watches menreplica watches omega,replica watches sale,replica omega de ville watches replica watches men,replica rolex day date replica watches,swiss rolex replica watches,replica Tag Heuer Carrera watchesbreitling replicacartier replicaomega replicareplique montres Tag HeuerRelica relojes Tag HeuerReplica Tag Heuer Uhrenrolex replicahublot replicaiwc replicatag heuer replicareplica watches australiareplica breitling watches australiareplica omega watches australiareplica cartier australiareplica tag heuer australiareplica omega australiareplica rolex watches australiareplica breitling watches australiareplica hublot watches australiareplica tag heuer australiareplica iwc australiareplica iwc watches australiareplica audemars piguet australiarolex submariner replica watchescartier replica watchesreplica franck muller watches australiatag heuer carrera replica watchesswiss replica watchesswiss cartier replica watchesswiss omega replica watchesswiss rolex replica watchesswiss breitling replica watchesswiss hublot replica watchesswiss tag heuer replica watchesswiss iwc replica watchesswiss audemars piguet replica watchesreplica watches ukReplica Tag Heuer Carrera watches ukbreilling replica watches ukreplica watches uk swissreplica patek philippe watches ukrolex datejust replica watches ukswiss replica rolex submariner watches ukbreitling replica watches ukrolex replica watches ukomega replica watches ukcartier replica watches ukhublot replica watches ukiwc replica watches ukaudemars piguet replica watches ukswiss hublot replica watchesreplica chopard watchesreplica cartier pasha seatimer watchesreplica a lange fake watchescheap michael kors bagscheap michael kors handbags salecheap michael kors outletcheap replica handbags outletcheap michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors replicareplica michael kors bagsreplica michael kors handbagscheap michael kors bags outletfake handbags wholesalecheap michael kors bagscheap michael kors handbagscheap michael kors outletcheap replica handbags wholesalecheap michael kors replica bagscheap michael kors replica handbagsdiscount michael kors handbagsfake michael kors bagsfake michael kors handbagsmichael kors handbags wholesalemichael kors replicamichael kors replica bagsmichael kors replica handbagsreplica michael korsreplica michael-kors bagsreplica michael kors handbagswholesale michael kors cheap handbagswholesale michael kors outletreplica rolex horlogesreplique montres Rolexreplica Rolex submariner kellotreplica Rolex ceasuriReplicas de relogios Rolexreplicas de relojes rolexrolex replicas relojesrepliki zegarkw Rolexrolex datejust replique montres de luxereplique relojes rolex daydaterolex Replica de relojesrolex replik uhrenreplik rolex UhrenReplica de relojes Omegareplica de relojes Cartier
swiss replica watches luxury swiss replica watches luxury replica watches cheap replica watches for sale replica watches replica watches for sale online cheap replica watches replica watches australia cheap replica watches for sale cheap replica watches australia cheap replica rolex watches cheap replica rolex swiss watches swiss rolex replica watches cheap replica watches cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches luxury replica rolex watches cheap rolex replica watches swiss replica rolex watches cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches for sale cheap rolex replica watches cheap replica rolex watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches swiss cheap replica watches for sale cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches cheap replica watches online best cheap replica watches cheap replica watches luxury replica watches swiss replica watches best cheap replica watches cheap swiss replica watches online cheap replica watches uk swiss replica watches luxury replica watches luxury swiss replica watches uk cheap luxury replica watches uk cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap luxury replica watches cheap replica watches for sale cheap replica watches best replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap replica watches swiss replica watches luxury replica watches cheap swiss replica watches cheap luxury replica watches

Elena nasce con VBAC

IL VBAC DI TERESA

Appena ho saputo di essere incinta di Caterina, la mia prima figlia, ho chiamato la ginecologa a pagamento e ho iniziato il mio primo cammino verso la maternità.
Avevo una grandissima fiducia in me e nelle mie capacità, non conoscevo nulla della fisiologia o della patologia della gravidanza e del parto sapevo che ero una donna sana e forte e tanto mi bastava per essere serena e piena di desideri.
All'eco della 33° settimana la mia bambina era cefalica, all'eco successiva della ginecologa era podalica e viene fissato il cesareo elettivo a 39 settimane, lo accettai di buon grado, mi dicevo "è andata così non potevo fare altro" e mi sbagliavo ... Caterina nasce alle 11,31 di giovedì 12 gennaio 2006.

Anche la seconda gravidanza è fisiologica e senza problemi, ma anche questo bimbo è podalico (non avevo preso in considerazione l'eventualità troppo rara ...e mi sbagliavo di nuovo ) alla fine devo ricorrere al rivolgimento manuale a Monza a 37 settimane

Venerdì 22 maggio (settimane 40 + 6)
vengo svegliata da contrazioni poco dolorose ma regolari ogni 15 minuti, sono contenta e spero che non mi abbandoneranno, vado a fare il tracciato a Vercelli e non dico nulla perchè ho paura che mi ricoverino troppo presto, ma il ginecologo vede le contrazioni e mi consiglia dei bagni caldi per aiutare a rilassare, torno a casa sono molto serena e felice perchè le contrazioni continuano regolarissime.
Nel primo pomeriggio avverto l'ostetrica che mi segue e le dico che forse ci siamo o forse no (sono ancora molto scaramantica) e l'avrei chiamata in caso di cambiamenti, passo tutto il giorno in giro e cammino sperando che aiuti, quando torno a casa mi faccio un bagno caldo con Caterina.
chiamo l'ostetrica la sera verso le 20 e le dico che le contrazioni hanno ravvicinato un pò adesso sono ogni 10 minuti o anche meno così mi dice che passerà a vedermi di lì a un ora.
Quando arriva verso le 21,30 le contrazioni sono più dolorose inizio a vocalizzare mi visita e sono di 3/4 cm. sono contenta e stupita mi sembra di non aver fatto nulla e invece va tutto alla grande!!!
Mio marito porta Caterina dai nonni che sono fuori a cena e non sentono il telefonino ... meno male che mi avevano detto il nome del ristorante...
Quando torna mio marito l'ostetrica mi visita di nuovo sono le 23 passate e sono di 4/5 cm. adesso si può partire per Vercelli ci sono circa 40 minuti di macchina: il viaggio è veloce e le contrazioni adesso sono più dolorose e le sento come fitte nelle pelvi, tra una e l'altra sto benissimo e sono piena di forze.
Arriviamo a Vercelli a mezzanotte o poco dopo, in reparto mi attaccano il monitoraggio devo stare seduta mezzora.... sinceramente non mi ricordo quanto sono stata so che affrontare le contrazioni lì era massacrante.
Dopo il tracciato mi visita il ginecologo che dice che sono a 2 cm. e aggiunge "le contrazioni sono troppo forti e ravvicinate per essere solo a 2 cm. (infatti sono di 4/5 cm ) non va bene su un utero tagliato diamogli del miolene" mi riportano in sala monitor, devo fare un altro tracciato, vogliono farmi stare sdraiata sul lettino, arriva una contrazione e io in quella posizione non riesco proprio a stare intanto mi mettono l'ago cannula e via con il miolene dopodichè la mia ostetrica chiede di visitarmi perchè lei aveva trovato 4/5 cm. non 2, l'ostetrica dell'ospedale mi visita e dice che effettivamente sono di 4/5 cm.
la mia ostetrica chiede di farmi alzare in piedi perchè da sdraiata il dolore è difficilissimo da gestire e dice "guarda che sta marcando (perdo sangue e mi fanno togliere le mutandine), così mi alzo in piedi e quando arrivano le contrazioni mi appoggio al letto fino a che ad un certo punto mi viene da spingere e faccio un pò di pipì, mi visitano di nuovo e sono a 7/8 cm. si va in sala parto.
Ora quando arrivano le contrazioni ormai vicinissime e molto dolorose mi aggrappo ad una liana che pende sopra al letto e mi aiuta tantissimo, mi dicono che non devo spingere ma soffiare perchè c'è ancora un bordino ...ad un certo punto posso spingere così mi chiedono se voglio mettermi accovacciata ed in effetti è la posizione più comoda finora.
Finalmente inizio a spingere mi sento piena di forze ed energie, ormai le contrazioni sono quasi continue la pausa è brevissima sento la testa che scende, e mi dicono che si vedono le membrane integre spingo e spingo e percepisco nettamente la testa so che alla prossima spinta nascerà ed infatti eccola la mia piccola Elena viene fuori velocissima è fra le mie gambe, la prendo in braccio e la coprono con dei teli mi metto seduta sul lettino e me la guardo tutta perchè è infinitamente bella, mio marito è veramente commosso sa che è finita e si sta rilassando mi è stato vicino come immaginavo e in moltissimi momenti cercavo solo il suo sguardo e volevo solo il suo contatto...
Io sono in estasi con mia figlia in braccio e mio marito vicino e riesco solo a pensare che è stato una meraviglia, Elena è nata alle 3,50 del 23/05 e pesava 3,330 kg.
Arriva ancora una contrazione e penso "ma che è???? ce ne sono ancora????" e con una spinta esce la placenta.Aspettano che il cordone smetta di pulsare del tutto e poi mio marito lo taglia.
Piccolo problema: sono rimaste attaccate un pò di membrane e il ginecologo come fa per toglierle si rompono in pezzettini e deve usare la garza per pulire bene dopodichè mi deve dare dei punti perchè mi sono un pò lacerata verso l'ano e non riesce a darmi i punti perchè dice che i tessuti sono troppo molli e dopo un pò di tentativi deve usare un filo più grosso...questa è stata la parte più fastidiosa non tanto per i punti quanto per le membrane...
dopo un paio d'ore verso le 6 mi portano in camera sulla sedia a rotelle con la mia bambina in braccio e come mi sono sentita credo possiate immaginarlo tutti.

p.s. oggi che posto il racconto devo dirvi che mercoledì pomeriggio mentre ero a passeggio con le bimbe, Caterina ha avuto bisogno di fare la pipì allora mi sono accovacciata per fargliela fare in un prato e sento un plof sotto, mi spavento tantissimo vado in bagno e nell'assorbente trovo un grosso pezzo di membrane .... adesso sto prendendo metergin ho usato degli ovuli di vidermina ma ho un prurito fastidiosissimo e li ho sospesi.

Concludendo:
1) sono felicissima di aver avuto un parto vaginale
2) mi è dispiaciuto che la mia ostetrica non sia intervenuta nel caso del miolene
3) il ginecologo secondo me quella sera sarebbe stato meglio a casa sua invece di far tutti sti casini anche con le membrane poi... non ho parole, io credo nella sua buona fede di avermi voluto evitare un raschiamento però almeno dimmi di farmi controllare dopo qualche giorno con un eco ...
4) ho pensato molto al rivolgimento manuale e non sono ancora arrivata ad una conclusione, da una parte mi ha concesso il vbac dall'altra è stato una vera e propria forzatura...
grazie per aver letto questo luuuuuungoooo racconto.
Ciao
da Teresa
Caterina e Elena

Share/Save

Racconti di parto

Pomeriggio del 22 Agosto, faccio un paio d'ore di sonno, dovrei
Leggi tutto...

[...]Ora, a distanza di qualche tempo, ripensando a quanto quest’esperienza di parto sia stata per me bella, intensa e gratificante, penso sia importante far sapere a tutte le donne che il parto naturale dopo cesareo è una possibilità reale, a condizione di credere in se stesse e di farsi assistere da persone che ci credano a loro volta, e che più in generale esiste un’alternativa al parto medicalizzato.[...]

Leggi tutto...

Ho faticato a finire questo racconto che in teoria avrebbe dovuto essere breve e semplice.

Leggi tutto...

[...] Ora che sono a letto voglio il mio bambino: è splendido! Lo guardo, tocco, annuso...è perfetto, piccolo e magro, ma perfetto!
Mi sento invasa da una gioia immensa!
Paolo è con me, mi bacia e abbraccia, sei stata bravissima mi dice: lo guardo negli occhi e capisco che è orgoglioso di me.

Leggi tutto...

Ed eccomi qui a raccontarvi della nascita della mia Virginia, sarà un racconto molto lungo perciò vi consiglio di mettervi comode con una bella tazza di caffè…

Leggi tutto...

[...]Mi portano in sala operatoria e mi fanno la spinale, tra l'altro l'anestesista che non era lo stesso che mi aveva rifiutato l'epidurale si lamenta del fatto che non stavo ferma.. ma chi ci riusciva con contrazioni così forti e così ravvicinate?? Finalmente riescono a farmi l'anestesia e dopo 10 minuti di ravanamento sento un UEE e il mio piccolo Lorenzo viene alla luce. Guardo l'orologio sono le 5.20. Lo lavano e me lo mettono vicino per un momento dicendo saluta la mamma e poi lo portano fuori da mio marito.

Leggi tutto...

[...]Io sono in estasi con mia figlia in braccio e mio marito vicino e riesco solo a pensare che è stato una meraviglia

Leggi tutto...

Eccomi qui, con lo stomaco stretto di emozione e le lacrime che premono per uscire: per la prima volta inizio a scrivere il nostro cesareo..

Leggi tutto...

[...] Che liberazione, che sollievo, che meraviglia! E di colpo fine di tutti i dolori immensi provati fino a quel momento!
Eccola la mia cucciolina… sta benissimo, apgar 10, tutta bagnata me la posano sulla pancia, facendomi alzare e sedere (finalmente fa la sua funzione) sullo sgabello olandese.

Leggi tutto...

So che la lunga "preparazione" a questo parto è cominciata il giorno del compleanno di Eleonora, il 21 aprile: le prime 2 contrazioni dolorose, di schiena... a partire da quel momento è stata una danza continua, un avvicendarsi di alti e bassi, di sbalzi di umore, ansie, incertezze e impazienza.

Leggi tutto...

[...] Dal mio “diario” personale – maggio 2006:
“Non so che giorno è… ormai è maggio e domani sono 2 settimane che è nata Eleonora (era il 21 aprile).

Leggi tutto...

[...]La finestra è illuminata dalla luce della luna piena e io mi metto con la schiena rivolta alla luna e sono carponi ora.
Incominicio a parlare con la mia bambina, sento che non posso andare avanti molto, le forze si stanno esaurendo, sono stanca e voglio averla tra le braccia…

Leggi tutto...

La mattina del 7 agosto 2003 mi svegliai sentendomi in qualche modo diversa…
Non saprei spiegare la sensazione che ebbi al risveglio ma sapevo che quel giorno sarebbe stato importante per me e per il mio bambino…

Leggi tutto...

[...] Quando finalmente esce tutto il resto del corpo, la liberazione è totale, il piccolo atterra dolcemente sul fondo della piscinetta, ma solo per un secondo, perché subito lo prendo con le mie mani, il momento che ho sempre sognato di questo parto, che ho sempre desiderato, e che finalmente si avvera... Lo tiro su, è nato, è nato! Ancora non ci credo, lo abbraccio e guardo... “È una femmina, è Maia!”

Leggi tutto...

Ricordo il mio parto come si ricorda un sogno, immerso in un'atmosfera magica e unica, difficile da descrivere e da raccontare. Adesso che la nostra piccola Vera è qui con noi, e che ha quasi due mesi, ripenso spesso a quella notte speciale, e ho quasi nostalgia di quei momenti!

Leggi tutto...

Articoli

Una mamma chiede:

Mi piacerebbe capire come mai spesso le ostetriche dicono quando spingere, cioè danno istruzioni. Qual è il motivo per il quale non si favorisce la spinta volontaria?

 

Leggi tutto...

 

CHE SIGNIFICATO POSSONO AVERE LE PERDITE EMATICHE IN TRAVAGLIO? 

 

Leggi tutto...

Innanzi tutto, occorre informarsi su tutte le opzioni disponibili per il parto, poiché esistono modi diversi di prendersi cura di madre e bambino durante il travaglio e il parto. Le attenzioni migliori per mamme e bimbi vengono definite “Mother friendly (amiche della mamma)”.

Leggi tutto...